Qi Gong

Il Qi Gong è una disciplina psico-fisica che proviene dall’antica Cina, si può definire come ginnastica energetica cinese, o ginnastica medica cinese. Fa parte infatti delle tecniche terapeutiche della Medicina Cinese Tradizionale, accanto all’agopuntura ed il massaggio.
Letteralmente il termine Qi Gong si traduce con “Maestria del Qi” o “Conduzione del Qi”, dove con Qi si intende energia vitale, forza vitale o soffio vitale, e Gong lavoro, impegno, addestramento, lavoro energetico.
L’obiettivo della pratica del Qi Gong è di equilibrare e armonizzare il flusso della forza vitale all’interno dell’organismo lungo percorsi energetici chiamati meridiani, di far circolare dunque il Qi lungo tutto il corpo in maniera corretta e fluida. In questo modo, si potenzia il sistema immunitario, si rafforza l’organismo e si promuove la vitalità, mantenendo uno stato di buona salute.
Il movimento è caratterizzato dalla lentezza di esecuzione e dalla forma sferica, circolare e armonica del gesto che diventa gesto simbolico e la ginnastica diventa meditazione in movimento.

La pratica di ogni esercizio è caratterizzata dall’insieme di tre elementi: movimento, respiro e visualizzazione. Quando durante l’esecuzione dell’esercizio saranno presenti tutti e tre questi elementi si sarà fatta esperienza reale di Qi Gong e si otterranno i massimi benefici dalla pratica.
– Benefici a livello fisico: innalza le difese immunitarie, rende più sciolte e flessibili le articolazioni, agisce sul tutto il sistema muscolare
    e osseo-scheletrico, stimola il metabolismo degli organi interni;
– Benefici a livello psichico: riduce i livelli di stress, rende la mente calma e pacifica ma anche più stabile e concentrata.

L’armonia e la grazia dei movimenti, associati ad una respirazione consapevole e all’ascolto delle sensazioni, rendono il Qi Gong una ginnastica dolce, piacevole da praticare ed accessibile a tutti, anche ad anziani o a persone che hanno subito dei traumi.
Nell’antica Cina le pratiche di Qi Gong venivano chiamate Tecniche di Lunga Vita per il loro effetto benefico, di prevenzione sulla salute.
Due istruttori: Vittoria Capone, Andrea Signani.
I corsi saranno il LUNEDI e il MERCOLEDI dalle 19 alle 20.15.

Vittoria Capone
Operatrice Shiatsu e Insegnante di Yoga dal 1994.
Nel 1999 comincia a praticare e a studiare il Qi Gong e nel 2008 consegue il diploma di Insegnante di
Dao Yin Qi Gong presso la sede italiana della scuola San Yi Quan (Pugno delle tre Armonie) del M° Georges Charles di Parigi.
Numerosi sono stati negli anni gli incontri e gli approfondimenti con diversi maestri italiani e cinesi:
nel 2003 partecipa al corso di formazione in Ginnastica Terapeutica Cinese “Il volo della fenice” con il dott. Lucio Sotte presso il centro di studi di MTC Matteo Ricci di Civitanova Marche; nel 2005 partecipa a seminari  di Qi Gong stile Ma Li Tang, con la Dott.ssa cinese Ma Xuzhou. Nel 2010 partecipa a Roma al seminario tematico “Guo Lin Qi Gong per la prevenzione e il trattamento delle neoplasie” con il maestro cinese Jeffrey Yuen.
Attualmente fa parte dello staff di docenti della Scuola di Formazione Triennale per Istruttori di Daoyin Qi Gong dell’Associazione TaoYinItalia, Associazione per lo studio e le pratica delle Arti Classiche del Tao (Bologna).
Calabrese di origine, vive a Recanati.

Andrea Signani
Dopo aver coltivato lo studio della cultura e della Medicina Tradizionale Cinese, divenendo Operatore Shiatsu nel 2004 presso l’IRTE (Milano) del Dr. Fabio Zagato, approfondisce lo studio frequentando un corso di specializzazione presso la stessa scuola in “Medicina Tradizionale Cinese, shiatsu e psicosomatica”. Si diploma insegnante di Qi Gong nel 2014 presso la sede italiana bolognese della scuola “Arti classiche del Tao – San Yi Quan (Pugno delle tre Armonie)” del M° Georges Charles di Parigi. Attualmente prosegue la sua formazione seguendo i seminari della Prof.ssa E.R. De La Vallée, i seminari di aggiornamento del M° G. Charles e di altri insegnanti italiani e francesi della Scuola San Yi Quan. Romagnolo di origine, vive a Recanati.